rieducazione posturale globale

La Rieducazione Posturale Globale è un metodo di fisioterapia dolce, attivo e progressivo, che considera le caratteristiche di ogni singolo individuo.

A partire dall’individualità personale si stabilisce un piano di trattamento globale che, partendo dai sintomi manifestati, si prefigge di risolvere le cause che hanno determinato il problema.

I principi su cui si basa questa tecnica sono:

  • I muscoli sono organizzati in forma di catene
  • Bisogna stabilire la differenza tra i muscoli statici e dinamici
  • Le articolazioni sono compresse dalla gravità e dall’azione muscolare
  • L’ importanza fondamentale della respirazione

Il trattamento consiste in una serie di esercizi progressivi di stiramento chiamati “posture” realizzate in forma attiva sotto il controllo del fisioterapista.

Il terapista utilizza come strumento principale la terapia manuale, allungando i tessuti, riducendo le tensioni, mobilizzando le articolazioni, eliminando i dolori al fine di ristabilire l’equilibrio nel corpo del paziente.

Una cattiva postura non influisce solamente sullo stato di salute della colonna vertebrale, ma può determinare l’insorgenza di patologie a carico di tutto l’apparato muscolo-scheletrico.

La Rieducazione posturale, quindi, risulta efficace su tutte le problematiche derivanti da posture alterate come:

  • Scoliosi, iperlordosi, ipercifosi
  • Problemi a livello cervicale, dorsale e lombare (come le ernie discali)
  • Problemi post-traumatici e post-operatori
  • Problemi respiratori ecc.

Gli obiettivi della Rieducazione Posturale Globale sono il sollievo sintomatico del dolore che si ottiene eliminando i compensi e correggendo le deformazioni posturali.

Share by: